Misure di contrasto al coronavirus

Al fine di tutelare la popolazione dal contagio da coronavirus, nelle ultime settimane il Consiglio federale ha varato misure drastiche. Queste misure avranno un notevole impatto economico su tutti noi. Per arginare tali conseguenze sono entrate in vigore varie normative delle quali vogliamo darvi conto in questa sede:

Le seguenti misure saranno attuate dalle casse di compensazione AVS:

  • IPG per persone in quarantena: indennità di perdita di guadagno per persone contagiate dal virus e che per questo motivo si trovano in quarantena ordinata dal medico o da un’autorità.
  • IPG per genitori: indennità di perdita di guadagno per persone costrette a interrompere la loro attività lucrativa perché la cura dei loro figli sotto i 12 anni non può più essere garantita (chiusura di scuole, scuole dell’infanzia o impossibilità di cura da parte di persone vulnerabili).
  • IPG per lavoratori indipendenti: indennità di perdita di guadagno per lavoratori indipendenti, ai sensi della LAVS, che sono stati costretti a sospendere temporaneamente la loro attività lucrativa a causa dei divieti imposti dalle autorità (negozi, bancarelle da mercato, concerti, servizi con contatto personale diretto e altri).
  • Agevolazioni di pagamento a persone tenute al versamento dei contributi: gli iscritti (datori di lavoro e lavoratori indipendenti) che non riescono a versare puntualmente i contributi dovuti possono beneficiare di una proroga del termine di pagamento senza spese di sollecito e senza l’applicazione di interessi di mora.

Il diritto all’indennità di perdita di guadagno per il coronavirus per i lavoratori indipendenti direttamente e indirettamente colpiti delle misure contro il virus è prolungato fino al 16 settembre 2020.

Il Consiglio federale ha inoltre deciso in sua seduta del 1° luglio 2020 di estendere il diritto all’indennità anche ai titolari di SA o S.a.g.l. impiegati nella propria impresa attiva nel settore ricreativo, che dal 1°giugno 2020 non hanno più diritto all’indennità per lavoro ridotto dell’assicurazione contro la disoccupazione.
L’attuazione di questa nuova indennità richiederà alcune settimane, ragion per cui si raccomanda alle persone interessate di attendere fino a metà luglio prima di presentare la richiesta di prestazioni alla cassa di compensazione AVS.

 

Se volete rinunciare al'indennità di perdita di guadagno Corona, inviateci una e-mail a info@verom.ch

 

Misure attuate tramite le casse di disoccupazione:

  • Indennità per lavoro ridotto
    Pfeilr Preghiamo di rivolgersi alla cassa di disoccupazione del proprio Cantone di residenza.

Misure attuate tramite gli istituti finanziari:

  • Accesso agevolato a crediti transitori
    Pfeilr Vi invitiamo a mettervi in contatto con la vostra banca di riferimento.

 

Vi preghiamo di leggere attentamente le informazioni sulla nostra homepage prima di contattarci. Inoltre, scegliendo di inoltrare le domande via connect o e-mail ci consentirete di gestire più velocemente il flusso di richieste.